L'I.S.è un'avanguardia storica ufficialmente fondata nel Luglio del 1957 a Cosio D'Arrosio. Essa ritiene che il mondo moderno, "società dello spettacolo", soffochi qualsiasi capacità poetica facendo dell'arte una pura mercanzia decorativa che mostra solo rappresentazioni false delle relazioni imposte a ciascuno. L'attività artistica è invece concepita come uno dei mezzi per una rimessa in discussione violenta e radicale dell'ordine stabilito. I Situazionisti propongono pratiche artistiche che si realizzano direttamente nella vita:"le situazioni" del quotidiano divengono Arte.L'11 Novembre 1970 Debord annuncia il desiderio di rompere con l'I.S. con un opuscolo che si conclude con la dichiarazione che non c'è più bisogno di una I.S: "I Situazionisti sono dappertutto e i loro scopi ovunque".